Il Buono Regalo...su misura!! 🥳 Tante esperienze uniche da regalare!

HomeVino o birra? Ecco un “wine tour” molto particolare…vinodilaVino o birra? Ecco un “wine tour” molto particolare…

Vino o birra? Ecco un “wine tour” molto particolare…

Da sempre uno dei “dilemmi” più importanti delle vite degli italiani (ma non solo). Preferite vino o birra? Azienda del Poggio è produttrice non solo di vino, ma anche di birra! È proprio qui, tra le colline del fagagnese, che si svolge questa gara senza eguali!

Sebbene vi siano analogie tra la produzione di vino e di birra, vi sono anche alcune differenze. La prima e più evidente differenza è che la birra è prodotta con i cereali e, per estensione, il whisky è quindi prodotto con i cereali. Il vino è prodotto con la frutta. Pertanto, il Brandy è prodotto con la frutta.

Il denominatore più comune è che la birra o il vino richiedono l’introduzione di lieviti per convertire gli zuccheri disponibili nella frutta schiacciata o nei cereali convertiti. Il lievito è un organismo unicellulare presente in natura. Molti ceppi di lievito si trovano negli alberi da frutto e in altre forme di colture che vengono raccolte. Il lievito mangia zuccheri e amidi per ricavarne energia e, a sua volta, espelle CO2 e alcol.

Un grande esempio di questo fenomeno in natura, che molti di voi avranno visto, è un vecchio documentario sulla fauna selvatica che mostra gli animali selvatici che consumano i frutti di Marula caduti dagli alberi e fermentati naturalmente per produrre un po’ di alcol dallo zucchero contenuto nei frutti di Marula. Ebbene, gli animali si intossicano rapidamente e il loro comportamento è esilarante (e fin troppo familiare)! Se non l’avete mai visto, cercate su Google “elephants get drunk”. È una grande risata e anche un ottimo esempio di come l’alcol sia prodotto naturalmente nella natura selvaggia.

Quindi, a livello di base, la produzione di birra e di vino è essenzialmente la stessa.

Le differenze tra i due sono che il succo spremuto dalla frutta ha zuccheri (saccarosio e fruttosio) immediatamente disponibili per la fermentazione. A tal punto che i produttori di vino spesso aggiungono anidride solforosa per ridurre al minimo l’ambiente competitivo e il rischio che batteri indesiderati possano prendere il sopravvento e contaminare il vino. Questo processo contribuisce a garantire un profilo gustativo preferibile con risultati costanti.

Nella produzione della birra, i grani devono essere macinati per esporre una quantità ottimale di superficie amidacea, quindi devono essere sottoposti a un processo di cottura per convertire gli amidi contenuti nei grani in zuccheri che il lievito può consumare. Una volta preparato il mosto (birra non fermentata), la miscela viene fatta bollire per garantire la neutralizzazione di eventuali batteri indesiderati. Anche in questo caso, ciò garantisce un profilo di sapore preferibile con risultati costanti.

Wine vs Beer – Azienda del Poggio: scopri le differenze e il tour in Friuli venezia Giuli

Degusterete la loro Pale Ale, birra agricola artigianale e 3 vini, in abbinamento a piatti della gastronomia locale. Il tutto rigorosamente a km 0, coltivato e prodotto con dedizione all’interno dell’Azienda del Poggio.

Un’esperienza divertente ed interattiva per scoprire i segreti dell’arte del vino, della birra e dei loro abbinamenti. Quale abbinamento vincerà? Tocca a voi decidere! 

Wine vs Beer – Azienda del Poggio:

  • Visita guidata della cantina e dei vigneti dell’Azienda del Poggio
  • Degustazione della birra artigianale Pale Ale con abbinamenti gastronomici
  • Degustazione di 3 vini con abbinamenti gastronomici

VINO O BIRRA?? SCOPRI LE NOSTRE PROPOSTE

Vino o birra? Ecco un "wine tour" molto particolare...
Vino o birra? Ecco un “wine tour” molto particolare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.